geografia giudiziaria

In data 13 settembre 2013 entrerà in vigore il d.lgs. 155/2012 che disciplina la nuova organizzazione dei Tribunali ordinari e degli uffici del Pubblico Ministero.

L’art. 11, comma 2, prevede infatti che le disposizioni di cui agli articoli 1, 2, 3, 4, 5 e 7 acquistano efficacia decorsi dodici mesi dalla data di entrata in vigore del d.lgs. 155/2012, fatte salve le modifiche delle circoscrizioni giudiziarie de L’Aquila e Chieti, nonché delle relative sedi distaccate che acquisteranno efficacia decorsi tre anni dalla data di entrata in vigore del decreto.

L’art. 1 stabilisce la soppressione dei Tribunali ordinari, delle Sezioni Distaccate e le Procure della Repubblica di cui alla tabella A allegata al decreto. pdfClicca qui41.5 KB

La Corte Costituzionale, con sentenza 3-24 luglio 2013, n. 237, ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale della Tabella, limitatamente alla disposta soppressione del Tribunale ordinario di Urbino, riconoscendo la natura di Urbino come capoluogo di provincia.

L’art. 3 sostituisce invece la tabella A, contenente l’elenco dei Tribunali di sorveglianza, allegata alla legge 354/1975, con l’allegato 2 del decreto 155/2012. pdfClicca qui50.8 KB

L’art. 4 sostituisce infine la tabella N, riguardante il numero delle Corti di Assise, quello delle Corti di Assise di Appello, le loro rispettive sedi e circoscrizioni e il numero dei giudici popolari, con l’allegato 3 del d.lgs. 155/2012. pdfClicca qui36.23 KB

Sono state concesse alcune proroghe per completare alcuni procedimenti in corso, oltre all’utilizzo di alcune sedi di uffici come archivi. Sei mesi di proroga sono stati consentiti ai Tribunali di Vigevano e Voghera, alla Procura di Voghera e alla sede distaccata di Abbiategrasso. Dieci mesi sono stati attribuiti al Tribunale di Pinerolo e alle sezioni distaccate di Moncalieri e Susa. E’ stato concesso un anno alla Procura di Pinerolo e alle sezioni distaccate di Ischia, Marano di Napoli e Casoria.

Due anni di proroga sono stati dati alla sezione distaccata di Terracina e alla sezione distaccata di Tortona, tre anni al Tribunale di Casale Monferrato, tre anni e mezzo alle sezioni soppresse di Mondovì e Saluzzo e cinque anni alla sezione distaccata di Acqui Terme oltre al Tribunale e alla Procura di Lucera.

Share This