La prescrizione dei crediti di lavoro e la Riforma Fornero

prescrizione dei crediti di lavoro

In generale la "prescrizione" dei diritti è disciplinata dagli articoli 2934 e seguenti del Codice civile (Art. 2934 c.c.: "Estinzione dei diritti. Ogni diritto si estingue per prescrizione quando il titolare non lo esercita per il tempo determinato dalla legge. Non sono soggetti alla prescrizione i diritti indisponibili e gli altri diritti indicati dalla legge")
Per quanto riguarda in particolare i diritti nascenti dal rapporto di lavoro dipendente valgono le seguenti regole.

Per i diritti del lavoratore di carattere non retributivo (ad esempio il diritto al risarcimento del danno, o all'inquadramento in una categoria superiore), vale la prescrizione ordinaria, ossia il diritto si estingue se non esercitato nel termine di 10 anni da quando può essere fatto valere (Art. 2946 c.c.: "Salvi i casi in cui la legge dispone diversamente, i diritti si estinguono per prescrizione con il decorso di dieci anni.")

Per tutti i diritti di credito con cadenza periodica, come ad esempio la retribuzione, così come per il trattamento di fine rapporto, si applica la prescrizione di 5 anni.

Per le retribuzioni corrisposte per un periodo non superiore ad un mese vale la prescrizione di 1 anno.
In tema di diritto del lavoro va tenuta presente una particolarità di grande importanza.

Come detto il termine di prescrizione in generale inizia a decorrere dal momento in cui il diritto "può essere fatto valere".
Orbene, la giurisprudenza, anche sulla base di una importante – e antica – sentenza della Corte Costituzionale (la n. 63 del 1966), opera una fondamentale distinzione, che di seguito si spiega.

Il termine di prescrizione inizia a decorrere mano a mano che i crediti maturano, e quindi anche nel corso del rapporto di lavoro, solo per i lavoratori che godono della cosiddetta "stabilità reale", ossia che sono tutelati dall'art. 18 dello Statuto dei lavoratori, che prevede, a fronte di un licenziamento illegittimo, la reintegrazione del lavoratore nel posto di lavoro, con corresponsione di tutte le retribuzioni non percepite dal momento del licenziamento sino alla effettiva ripresa del lavoro.

Invece per i lavoratori tutelati, a fronte di un licenziamento illegittimo, solo con la cosiddetta "tutela obbligatoria", che lascia cioè al datore di lavoro la possibilità di esercitare l'opzione tra la riassunzione (quindi non la reintegrazione, ma la instaurazione di un nuovo rapporto di lavoro, con perdita comunque da parte del lavoratore delle retribuzioni non percepite) ed il pagamento di una indennità sostitutiva della riassunzione stessa, per tali lavoratori il termine di prescrizione, anche di diritti maturati in corso di rapporto, decorre comunque solo dal momento della risoluzione del rapporto di lavoro (operando quindi in tal senso in maniera più favorevole per questa categoria di dipendenti).

Il significato di questa distinzione appare chiaro: il lavoratore maggiormente tutelato ha – in teoria – un minore timore a far valere nel corso del rapporto di lavoro i propri diritti, poiché più difficilmente licenziabile; invece il lavoratore meno tutelato dal punto di vista dei rimedi al licenziamento ingiusto, soggiace ad un ipotetico potere di ricatto del datore di lavoro, in quanto soggetto ad un possibile licenziamento ritorsivo (o comunque alla ipotetica moinaccia implicita dello stesso) a fronte di rivendicazioni salariali o di altra natura, dato che anche se tale licenziamento (ovviamente motivato in modo da non apparire discriminatorio, ad esempio come licenziamento per giustificato motivo oggettivo) fosse dichiarato illegittimo, il massimo di sanzione cui il datore di lavoro potrebbe andare incontro sarebbe una (tenue) sanzione di carattere economico, ossia l'indennità pari ad un importo da 2,5 a 6 mensilità retributive, in luogo della riassunzione.

Ma ora le cose potrebbero cambiare.

Fino al 2012 la c.d. "stabilità reale" del rapporto di lavoro era assicurata dall'art. 18 dello Statuto dei lavoratori, nei termini che sopra si sono indicati.

Qualunque lavoratore che appartenesse ad aziende che impiegavano oltre 15 dipendenti era tutelato da tale norma, che – come spiegato – a fronte di un licenziamento illegittimo prevedeva il pagamento delle retribuzioni non percepite e la reintegrazione del rapporto di lavoro, in totale continuità con il rapporto precedente il licenziamento.

Ora, con la entrata in vigore della legge 92 del 2012, che ha modificato l'art. 18 S.L., i rimedi di fronte ad un licenziamento illegittimo irrogato nell'ambito di quella che prima veniva considerato l'area della tutela reale (aziende con più di 15 dipendenti) non sono più solo e tanto di carattere ripristinatorio, ma anche, in diversi casi, di carattere meramente economico, quindi con una sostanziale equiparazione all'area di c.d. tutela obbligatoria (che come detto prevede la decorrenza dei termini di prescrizione solo dalla risoluzione del rapporto di lavoro).

Detto questo, sarà interessante nel prossimo futuro comprendere se e come la differenziazione della decorrenza del termine di prescrizione, oramai da decenni consacrata nel nostro ordinamento, seppure per via giurisprudenziale, potrà eventualmente mutare a fronte della entrata in vigore della Riforma Fornero, che ha fortemente modificato il contenuto dell'art. 18 dello Statuto dei lavoratori, rendendo residuali le ipotesi di c.d. tutela reale, a fronte di un ampliamento della c.d. tutela obbligatoria ed esclusivamente economica.

Si arriverà – questa è la domanda che ci poniamo – a prevedere la decorrenza del termine di prescrizione a partire dalla risoluzione del rapporto di lavoro (anziché nel corso dello stesso, mano a mano che sorgono i diritti) per tutti i lavoratori, a prescindere dal fatto che agli stessi si applichi o meno l'art. 18 dello Statuto dei lavoratori ?

Focus

Prev Next
La disciplina delle assenze per visite mediche

La disciplina delle assenze per visite mediche

Il Dipartimento della Funzione Pubblica, con circolare n. 2 del 4 febbraio 2014, detta alcune disposizioni operative ai datori di...

L’Amministrazione di Sostegno quale strumento agile e flessibile per affrontare l’impossibilità parziale o temporanea di un soggetto di provvedere ai propri interessi

L’Amministrazione di Sostegno quale strumento agile e flessibile per affrontare l’impossibilità parziale o temporanea di un soggetto di provvedere ai propri interessi

La Corte di Cassazione si è recentemente soffermata nell’analizzare alcuni tratti salienti dell’istituto dell’Amministrazione di Sostegno. Tale analisi, che si riporterà...

Operatori di call center e lavoro intermittente – Interpello del Ministero del lavoro

Operatori di call center e lavoro intermittente – Interpello del Ministero del lavoro

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha avanzato istanza di interpello per avere chiarimenti dalla Direzione generale del...

Il licenziamento del lavoratore dipendente. Impugnazione del licenziamento. Doppio licenziamento

Il licenziamento del lavoratore dipendente. Impugnazione del licenziamento. Doppio licenziamento

Il licenziamento del lavoratore, uno dei temi “caldi” di cui si occupa l’avvocato del lavoro. Sia che l’avvocato tuteli l’azienda che...

Diritto alla corresponsione dell’assegno di mantenimento

Diritto alla corresponsione dell’assegno di mantenimento

La sospensione della prescrizione opera sino alla pronuncia della sentenza di divorzio La Corte di Cassazione si è recentemente soffermata (sentenza...

L’addebito della separazione e l’intollerabilità della convivenza: la violazione dell’obbligo di fedeltà coniugale e del dovere di coabitazione.

L’addebito della separazione e l’intollerabilità della convivenza: la violazione dell’obbligo di fedeltà coniugale e del dovere di coabitazione.

La violazione dei doveri coniugali, qualora sia la causa dell’impossibilità della convivenza tra due coniugi, è un elemento idoneo a...

Danneggiamenti per strade dissestate: la Cassazione precisa

Danneggiamenti per strade dissestate: la Cassazione precisa

Da anni si discute sul maggiore o minore livello di responsabilità dei Comuni in riferimento ai sinistri derivanti a pedoni,...

Crediti di lavoro e termine di prescrizione

Crediti di lavoro e termine di prescrizione

In generale la “prescrizione” dei diritti è disciplinata dagli articoli 2934 e seguenti del Codice civile (Art. 2934 c.c.: “Estinzione...

Contratti di locazione non registrati (c.d. “affitti in nero”) – interviene la Corte Costituzionale

Contratti di locazione non registrati (c.d. “affitti in nero”) – interviene la Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale, con la sentenza 50/2014, è intervenuta in merito alle sanzioni previste dal d.lgs. 23/2011 per la mancata...

Attribuzione della pensione di reversibilità in caso di divorzio: durata del rapporto matrimoniale quale parametro per la ripartizione della pensione tra ex coniuge e coniuge superstite

Attribuzione della pensione di reversibilità in caso di divorzio: durata del rapporto matrimoniale quale parametro per la ripartizione della pensione tra ex coniuge e coniuge superstite

La controversia oggetto di analisi verteva sulla ripartizione delle quote di pensione di reversibilità spettanti alla prima moglie di un...

L’investigatore privato

L’investigatore privato

In certe circostanze l’avvocato, e anche l’avvocato che si occupa di diritto del lavoro, può trovarsi costretto a fare ricorso...

Obbligo di fedeltà: nullità del matrimonio qualora uno dei coniugi non accetti il bonum matrimonii

Obbligo di fedeltà: nullità del matrimonio qualora uno dei coniugi non accetti il bonum matrimonii

L’obbligo di fedeltà è, come noto, il primo dei doveri coniugali previsti dall’art. 143 del Codice civile ed in molti...

Dottorato incompatibile con il lavoro?

Dottorato incompatibile con il lavoro?

Esplode un caso giuridico presso l’Università di Bologna: si rischia che chi svolge un dottorato di ricerca sia costretto a...

Circolare Inps 28/2014 – lavoro accessorio

Circolare Inps 28/2014 – lavoro accessorio

Con la circolare 28/2014 l’Inps ha rivalutato, secondo quanto previsto dall’art. 70, d.lgs. 276/2003, come modificato dalla legge n. 92...

Licenziamenti collettivi e criteri di scelta tra uomini e donne

Licenziamenti collettivi e criteri di scelta tra uomini e donne

E’ nullo, secondo una recente pronuncia del Tribunale di Taranto, il licenziamento collettivo se il datore di lavoro, nell’applicare i...

Orari di apertura delle cancellerie degli uffici giudiziari: interviene il Consiglio di Stato.

Orari di apertura delle cancellerie degli uffici giudiziari: interviene il Consiglio di Stato.

Con la sentenza 798/2014 il Consiglio di Stato si è pronunciato in merito al ricorso promosso dall’Ordine degli Avvocati di...

Rapporti con il diritto straniero: il divieto di maternità surrogata è assoluto?

Rapporti con il diritto straniero: il divieto di maternità surrogata è assoluto?

In una recente pronuncia del Tribunale di Milano in tema di fecondazione assistita di tipo eterologo e contestuale maternità surrogata,...

Guida sotto l'influenza dell'alcool

Guida sotto l'influenza dell'alcool

L’art. 186 del Codice della strada disciplina le sanzioni per la guida sotto l’influsso dell’alcool. “1. E' vietato guidare in stato...

Assegno divorzile: i beni provenienti dall’eredità sono rilevanti ai fini della permanenza dei presupposti per il godimento dell’assegno divorzile

Assegno divorzile: i beni provenienti dall’eredità sono rilevanti ai fini della permanenza dei presupposti per il godimento dell’assegno divorzile

La Corte di Cassazione ha recentemente confermato che qualora il coniuge titolare dell’assegno di mantenimento riceva dei beni in eredità,...

Centrale rischi della Banca d’Italia – danno da illegittima segnalazione

Centrale rischi della Banca d’Italia – danno da illegittima segnalazione

Con la sentenza n. 3165/2014 la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata in merito alle condizioni per la segnalazione...

Codice deontologico forense

Codice deontologico forense

In data 31.01.2014, il Consiglio Nazionale Forense ha approvato il nuovo Codice deontologico forense, in attuazione dell’art. 65, comma 5...

Assegno di mantenimento in favore del figlio maggiorenne: incombe sul genitore obbligato l’onere probatorio di dimostrare la raggiunta indipendenza economica del figlio

Assegno di mantenimento in favore del figlio maggiorenne: incombe sul genitore obbligato l’onere probatorio di dimostrare la raggiunta indipendenza economica del figlio

  L’obbligo di mantenere i figli maggiorenni che ancora non sono indipendenti economicamente genere un crescente conflittualità, forse dovuta anche alla...

"Dei diritti e delle garanzie"

"Dei diritti e delle garanzie"

Luigi Ferrajoli è da tempo considerato  uno dei maggiori filosofi del diritto italiani. Allievo di Norberto Bobbio, da decenni si...

Presupposti della separazione tra coniugi: intollerabilità della convivenza tra concezione oggettiva e soggettiva

Presupposti della separazione tra coniugi: intollerabilità della convivenza tra concezione oggettiva e soggettiva

  In una recente pronuncia, la Corte di Cassazione si è soffermata sulla disciplina che regola i presupposti della separazione. Nel caso...

Il procedimento di messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica

Il procedimento di messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica

In questi giorni il Movimento cinque stelle ha depositato la denuncia per la messa in stato d’accusa del Presidente della...

Espropriazione forzata immobiliare – un nuovo intervento della Corte di Cassazione a Sezioni Unite

Espropriazione forzata immobiliare – un nuovo intervento della Corte di Cassazione a Sezioni Unite

  Il patrimonio immobiliare di due debitori veniva sottoposto adesecuzione forzata da un istituto di credito conpignoramento immobiliare. Con successivo atto di pignoramento...

Il diritto di visita del genitore è fatto salvo anche in caso di imputazione per abusi sessuali sul minore

Il diritto di visita del genitore è fatto salvo anche in caso di imputazione per abusi sessuali sul minore

In una recente pronuncia in tema di affidamento dei figli, la Corte di Cassazione si è soffermata sulla relazione tra...

Il Giudice può ridurre il diritto di visita del padre in relazione all’età del figlio minore

Il Giudice può ridurre il diritto di visita del padre in relazione all’età del figlio minore

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 273 del 09.01.2014, ha affrontato uno dei numerosi casi di conflitto insorti in...

Assegno divorzile

Assegno divorzile

  Non è dovuto l’assegno divorzile qualora gli accordi transattivi in sede di separazione consentano al coniuge “debole” di mantenere lo...

Usura bancaria

Usura bancaria

La Corte di Cassazione è recemente intervenuta con una importante pronuncia in tema di usura bancaria. Si tratta di una decisione...

Il diritto di prelazione dell’inquilino

Il diritto di prelazione dell’inquilino

Il contratto di locazione ad uso abitativo di norma prevede che alla prima scadenza (in genere dopo quattro anni), il...

Assegno divorzile

Assegno divorzile

Non è dovuto l’assegno divorzile qualora gli accordi transattivi in sede di separazione consentano al coniuge “debole” di mantenere lo...

I maestri del passato: L’utile è inseparabile dall’onesto

I maestri del passato: L’utile è inseparabile dall’onesto

Dal trattato "Dei doveri", composto nell’autunno del 44 A.C., riportiamo il Capitolo III del libro II dal titolo "L’utile è...

I maestri del passato: Marco Tullio Cicerone.

I maestri del passato: Marco Tullio Cicerone.

Dal trattato "Dei doveri", composto nell'autunno del 44 A.C., riportiamo il Capitolo IX dal titolo "E' dovere combattere per la...

Criteri di computo dei lavoratori a tempo determinato - interpello del Ministero del Lavoro

Criteri di computo dei lavoratori a tempo determinato - interpello del Ministero del Lavoro

Il diritto di interpello (art. 9, D.Lgs. n. 124/2004, come modificato dal D.L. n. 262/2006) consiste nella facoltà da parte...

Rapporti patrimoniali nella convivenza more uxorio: determinazioni sull’acquisto di un immobile nella fase patologica del rapporto

Rapporti patrimoniali nella convivenza more uxorio: determinazioni sull’acquisto di un immobile nella fase patologica del rapporto

La disciplina dei rapporti patrimoniali tra conviventi more uxorio è oggetto di un continuo aumento di interesse dato il numero...

Sentenza Ruby

Sentenza Ruby

Sono state recentemente depositate dal Tribunale di Milano le motivazioni del procedimento che vede tra gli imputati Silvio Berlusconi per...

Gli infortuni lavorativi in trasferta o in missione

Gli infortuni lavorativi in trasferta o in missione

Il 23 ottobre u.s. è stata emanata dall'INAIL la circolare n. 52 relativa ai criteri di trattazione, cui l'Istituto deve...

Corte di Cassazione: l’assegno di mantenimento nei confronti del figlio maggiorenne non può essergli corrisposto direttamente in mancanza di una domanda dello stesso

Corte di Cassazione: l’assegno di mantenimento nei confronti del figlio maggiorenne non può essergli corrisposto direttamente in mancanza di una domanda dello stesso

In una recente pronuncia della Corte di Cassazione, è stata esaminata una particolare questione relativo alla concessione dell'assegno di mantenimento...

Il contratto di agenzia

Il contratto di agenzia

Con il contratto di agenzia l'agente assume con continuità l'incarico di promuovere per conto di altri la stipulazione di contratti.L'agente...

Decreto ingiuntivo contro il cliente insolvente

Decreto ingiuntivo contro il cliente insolvente

  Si segnala un pronunciamento del Consiglio Nazionale Forense in merito al potere, riconosciuto agli Ordini forensi, di opinamento delle parcelle...

La responsabilita' della scuola per l'infortunio dell'allievo

La responsabilita' della scuola per l'infortunio dell'allievo

Riportiamo una interessante massima della Corte di Cassazione (Sentenza N. 22752/2013) in tema di responsabilità dell'istituto per l'infortunio occorso all'alunno...

Affidamento condiviso: liberta' di culto e corretta formazione psicologica dei figli

Affidamento condiviso: liberta' di culto e corretta formazione psicologica dei figli

Nella recente pronuncia n. 24683 del 04.11.2013 la Corte di Cassazione ha confermato una decisione della Corte d'Appello riguardante il...

Lavoro a progetto: le modalità di determinazione del progetto

Lavoro a progetto: le modalità di determinazione del progetto

La Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata, con la sentenza 15922/2013, in tema di contratto di lavoro a progetto. In...

Persistenza dell'obbligo di mantenimento dei figli maggiorenni da parte dei genitori

Persistenza dell'obbligo di mantenimento dei figli maggiorenni da parte dei genitori

La Corte di Cassazione, nella recente pronuncia n. 24493/2013, ha ribadito ancora una volta quello che è l'orientamento in materia...

la corte di giustizia europea in tema di risarcimento danni da sinistro stradale ai congiunti delle vittime

la corte di giustizia europea in tema di risarcimento danni da sinistro stradale ai congiunti delle vittime

Con un pronunciamento del 24 ottobre u.s. (sentenza C 22/12) la Corte di Giustizia della Comunità europea – organo comunitario...

L’infortunio sportivo: i limiti al risarcimento dei danni

L’infortunio sportivo: i limiti al risarcimento dei danni

I pronunciamenti della Cassazione sul tema della risarcibilità, o meno, dei danni cagionati all’avversario nel corso di attività sportive sono...

Contratto di comodato e provvedimento di assegnazione della casa coniugale: presenza di un termine di durata o comodato precario

Contratto di comodato e provvedimento di assegnazione della casa coniugale: presenza di un termine di durata o comodato precario

Una recente pronuncia della Corte di Cassazione conferma un importante principio in tema di contratto di comodato. A tal fine, è...

Il caso Priebke ed il divieto di ricostituzione del partito fascista

Il caso Priebke ed il divieto di ricostituzione del partito fascista

I recenti fatti di cronaca successivi alla morte di Eric Priebke, ed il ricordo dell’eccidio delle Fosse ardeatine del marzo...

Intervalli tra contratti a termine: i chiarimenti del Ministero del lavoro

Intervalli tra contratti a termine: i chiarimenti del Ministero del lavoro

In data 04.10.2013, il Ministero del Lavoro ha diramato una nota in tema di intervalli temporali tra due contratti a...

Amnistia e indulto, Belusconi e Napolitano

Amnistia e indulto, Belusconi e Napolitano

Si parla molto in questi ultimi giorni di amnistia e indulto, a seguito anche di un appello del Presidente Napolitano...

Assegno di mantenimento ed onere probatorio

Assegno di mantenimento ed onere probatorio

Nella recente pronuncia del 20 settembre 2013, la Prima sezione della Corte di Cassazione si è soffermata sugli oneri probatori...

Il lavoro e la Costituzione

Il lavoro e la Costituzione

Le regole del rapporto di lavoro hanno svariate fonti, tra cui le leggi, i contatti collettivi nazionali, la contrattazione aziendale,...

Buoni fruttiferi postali: problemi interpretativi relativi alla disciplina dei tassi di interesse

Buoni fruttiferi postali: problemi interpretativi relativi alla disciplina dei tassi di interesse

Appare opportuno analizzare la disciplina dei tassi di interesse dei buoni fruttiferi postali e, in modo particolare, quella dei buoni...

Il lavoro sportivo

Il lavoro sportivo

Il lavoro sportivo è disciplinato da una legge speciale che regola i rapporti tra le società sportive e gli sportivi...

I giuristi democratici solidali con stefano rodotà

I giuristi democratici solidali con stefano rodotà

L'associazione nazionale giuristi democratici opera orami da diversi anni sul territorio nazionale. Nata come il coordinamento di svariate realtà locali (Bologna,...

Aspetti controversi dell’obbligo di mantenimento dei figli maggiorenni da parte dei genitori

Aspetti controversi dell’obbligo di mantenimento dei figli maggiorenni da parte dei genitori

La Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata su una questione particolarmente delicata, quella dell'obbligo da parte dei genitori di...

Novità in tema di sinistri stradali

Novità in tema di sinistri stradali

Alcune brevi note sul tema sempre attuale dei sinistri stradali, della responsabilità, e dei risarcimenti.Facciamo in particolare riferimento ad una...

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo: l’onere della prova del repechage

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo: l’onere della prova del repechage

Con la recente sentenza 16979/2013 la Corte di Cassazione è intervenuta sulla ripartizione dell'onere probatorio della possibilità di reimpiego, da...

Separazione consensuale: gli effetti della riconciliazione e della eventuale successiva nuova separazione

Separazione consensuale: gli effetti della riconciliazione e della eventuale successiva nuova separazione

La Corte di Cassazione, nella recente pronuncia n. 19541 del 26 agosto 2013, ha affrontato quelli che sono gli effetti...

Le cooperative di lavoro

Le cooperative di lavoro

La regolamentazione generale dell'attività delle cooperative di lavoro è affidata a svariate fonti (tra cui l'art. 45 Cost., gli articoli...

La convivenza priva dei caratteri di stabilita’ e durevolezza non e’ idonea ad incidere sul diritto all’assegno di mantenimento

La convivenza priva dei caratteri di stabilita’ e durevolezza non e’ idonea ad incidere sul diritto all’assegno di mantenimento

La Corte di Cassazione si è nuovamente soffermata sull'idoneità della convivenza ad incidere sul diritto all'assegno di mantenimento. Risulta condiviso...

L’abbandono del tetto coniugale non comporta l’addebito della separazione qualora l’unione sia gia’ irrimediabilmente compromessa

L’abbandono del tetto coniugale non comporta l’addebito della separazione qualora l’unione sia gia’ irrimediabilmente compromessa

L'abbandono del tetto coniugale da parte di uno dei coniugi può non comportare necessariamente l'addebito della separazione, qualora ciò avvenga...

L’istituto della risoluzione parziale nei contratti ad esecuzione istantanea

L’istituto della risoluzione parziale nei contratti ad esecuzione istantanea

La Corte di Cassazione, con la sentenza 16556/2013, ha affrontato la tematica della risoluzione parziale del contratto nell'ipotesi di contratti...

Permane l’obbligo di corresponsione dell’assegno all’ex coniuge senza lavoro anche se ciò sia dovuto ai suoi precedenti penali

Permane l’obbligo di corresponsione dell’assegno all’ex coniuge senza lavoro anche se ciò sia dovuto ai suoi precedenti penali

Qualora uno dei coniugi sia senza lavoro e non riesca, per ragioni oggettive, ad assicurarsi un tenore di vita adeguato...

Danno non patrimoniale: due recenti pronunce della Corte di Cassazione

Danno non patrimoniale: due recenti pronunce della Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione è tornata recentemente a pronunciarsi in tema di risarcimento del danno non patrimoniale e danno esistenziale...

L'accordo patrimoniale tra i coniugi relativo all'assegno di mantenimento e' irrilevante in caso di addebito della separazione

L'accordo patrimoniale tra i coniugi relativo all'assegno di mantenimento e' irrilevante in caso di addebito della separazione

La Prima sezione Civile della Corte di Cassazione, nella recente pronuncia del 08.05.2013, n. 10718, si è nuovamente soffermata sulla...

Google responsabile per i ''suggerimenti'' di ricerca

Google responsabile per i ''suggerimenti'' di ricerca

Tribunale Milano, sez. I civile, ordinanza 23.05.2013 (Michele Iaselli)Il Tribunale di Milano con l’ordinanza in esame è chiamato a valutare...

Non perde l’assegnazione della casa coniugale l’ex moglie che instaura una convivenza more uxorio

Non perde l’assegnazione della casa coniugale l’ex moglie che instaura una convivenza more uxorio

La Corte di Cassazione afferma che bisogna tutelare primariamente l'interesse supremo dei figli. Con la pronuncia n. 15753 del 2013, la...

Gli obblighi di fedeltà e non concorrenza durante e dopo il rapporto di lavoro

Gli obblighi di fedeltà e non concorrenza durante e dopo il rapporto di lavoro

La fonti normative della materia in esame sono gli artt. 2105 c.c. e 2125 c.c. Si tratta di obblighi accessori al...

Le carceri italiane

Le carceri italiane

Vale la pena occuparsi – anche nel nostro sito – del problema delle carceri italiane. Si tratta di una delle questioni...

Il lavoro domestico

Il lavoro domestico

I lavoratori domestici sono assoggettati ad uno speciale rapporto di lavoro, così come hanno una disciplina ad hoc in tema...

Stranieri con permesso di soggiorno ed acquisizioni di immobili in Italia nel rispetto della c.d. “condizione di reciprocità”

Stranieri con permesso di soggiorno ed acquisizioni di immobili in Italia nel rispetto della c.d. “condizione di reciprocità”

Con la pronuncia del 21 marzo 2013, n. 7210, la Corte di Cassazione ha chiarito l'ambito di applicazione della condizione...

Accordo interconfederale 31 maggio 2013 – le nuove regole sulla rappresentanza e la rappresentatività

Accordo interconfederale 31 maggio 2013 – le nuove regole sulla rappresentanza e la rappresentatività

In data 31 maggio 2013 è stato siglato un nuovo accordo interconfederale sulla rappresentanza e la rappresentatività sindacale, in attuazione...

Sicurezza sul lavoro - la valutazione dei rischi

Sicurezza sul lavoro - la valutazione dei rischi

La valutazione dei rischi con la conseguente elaborazione del relativo documento, anche nella scelta delle attrezzature di lavoro e delle...

L'obbligo di mantenimento dei figli

L'obbligo di mantenimento dei figli

La Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata, confermando il suo consolidato orientamento, in tema di obbligo dei genitori di...

Gli strumenti e le garanzie in caso di inadempimento dell’obbligo di mantenimento verso il coniuge o i figli in seguito alla separazione

Gli strumenti e le garanzie in caso di inadempimento dell’obbligo di mantenimento verso il coniuge o i figli in seguito alla separazione

La recente pronuncia n. 9671 del 22.04.2013 emessa dalla I sezione civile della Corte di Cassazione si rivela utile per...

La condizione dello straniero in Italia

La condizione dello straniero in Italia

L'Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione da anni si occupa della condizione dello straniero in Italia, in tutti i diversi...

La relazione platonica su internet non comporta l’addebito della separazione

La relazione platonica su internet non comporta l’addebito della separazione

La Corte di Cassazione conferma la pronuncia della Corte d’Appello di Bologna che aveva revocato l’addebito della separazione alla ex...

Compensi professionali degli avvocati – nuova proposta del CNF

Compensi professionali degli avvocati – nuova proposta del CNF

In data 03.05.2013 il CNF – Consiglio Nazionale Forense – ha approvato in via definitiva la proposta di regolamento dei...

Locazione e disdetta del contratto

Locazione e disdetta del contratto

Con la pronuncia n. 936 del 2013 (Sezione III Civile), la Corte di Cassazione, in tema di locazioni ha stabilito...

L’abbandono del tetto coniugale non comporta l’addebito della separazione qualora la convivenza sia intollerabile.

L’abbandono del tetto coniugale non comporta l’addebito della separazione qualora la convivenza sia intollerabile.

Con la pronuncia n. 2183 del 30 gennao 2013 la Corte di Cassazione ha sancito che l'abbandono del tetto coniugale...

Riforma Fornero - i chiarimenti del Ministero

Riforma Fornero - i chiarimenti del Ministero

Il Ministero del lavoro ha emanato una nuova circolare, n.7258 del 22.04.2013, sulla riforma Fornero illustrando gli orientamenti interpretativi emersi...

Gli effetti della separazione e del divorzio: la pensione di reversibilità e l’indennità di fine rapporto (TFR)

Gli effetti della separazione e del divorzio: la pensione di reversibilità e l’indennità di fine rapporto (TFR)

Uno dei profili di maggior interesse inerenti gli effetti della separazione e del divorzio è relativo alle conseguenze che tali...

Protocollo d’intesa per la riduzione del disagio abitativo

Protocollo d’intesa per la riduzione del disagio abitativo

In data 30.10.2012 è stato stipulato presso la Prefettura – UTG di Bologna un protocollo d'intesa per far fronte al...

la convivenza more uxorio istaurata dopo il divorzio e’ causa della cessazione dell’obbligo dell’assegno divorzile

la convivenza more uxorio istaurata dopo il divorzio e’ causa della cessazione dell’obbligo dell’assegno divorzile

L'assegno divorzile deve essere corrisposto al coniuge bisognoso dopo la sentenza di divorzio, cioè quando il vincolo matrimoniale viene sciolto,...

Riforme legislative in materia di immigrazione

Riforme legislative in materia di immigrazione

L'Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione, da anni impegnata nell'analisi e nel miglioramento della legislazione nazionale sugli immigrati, ha recentemente...

Il Presidente della Repubblica - il c.d. SEMESTRE BIANCO

Il Presidente della Repubblica - il c.d. SEMESTRE BIANCO

In questi ultimi giorni decisivi per le sorti del nostro Paese, durante i quali, con le consultazioni effettuate dal Presidente...

Contratto di locazione di immobili ad uso abitativo –  la facoltà di diniego di rinnovo del locatore

Contratto di locazione di immobili ad uso abitativo – la facoltà di diniego di rinnovo del locatore

Il contratto di locazione di immobili ad uso abitativo è disciplinato dalle leggi 392/1978 e 431/1998 che lo sottraggono dall'applicazione...

I diritti fondamentali della persona - una importante novità operativa

I diritti fondamentali della persona - una importante novità operativa

Sul tema dei diritti umani e dei diritti fondamentali della persona la produzione dottrinale e giurisprudenziale è vasta e articolata. Le...

Iniziano le consultazioni per il nuovo governo

Iniziano le consultazioni per il nuovo governo

Sono iniziate le "consultazioni" del Presidente della Repubblica per la creazione del nuovo Governo italiano. Tutta l'attenzione dei cittadini e dei...

Condanna penale e licenziamento

Condanna penale e licenziamento

Il licenziamento individuale. Il licenziamento del lavoratore può essere irrogato in presenza di presupposti previsti dalla legge o dalla contrattazione collettiva.In...

Ancora sul danno da vacanza rovinata e responsabilità del tour operator

Ancora sul danno da vacanza rovinata e responsabilità del tour operator

Ritorniamo su un argomento già affrontato nei giorni scorsi, che molto interessa la categoria dei consumatori. Registriamo un ulteriore precedente in...

Le telecamere nei luoghi di lavoro

Le telecamere nei luoghi di lavoro

Può il datore di lavoro installare delle telecamere all'interno della propria azienda per controllare i dipendenti durante lo svolgimento della...

Espropriazione forzata immobiliare – vendita con incanto

Espropriazione forzata immobiliare – vendita con incanto

La vendita con incanto è disciplinata nel libro III, Titolo II, Sezione III, paragrafo 3 del codice di procedura civile.L'art....

La prescrizione dei crediti di lavoro e la Riforma Fornero

La prescrizione dei crediti di lavoro e la Riforma Fornero

In generale la "prescrizione" dei diritti è disciplinata dagli articoli 2934 e seguenti del Codice civile (Art. 2934 c.c.: "Estinzione...

Espropriazione forzata immobiliare – vendita senza incanto

Espropriazione forzata immobiliare – vendita senza incanto

La vendita senza incanto è disciplinata nel libro III, Titolo II, Sezione III, paragrafo 2 del codice di procedura civile.L'art....

Autorizzazione alla permanenza nell'immobile nell'ambito delle escuzioni immobiliari ai sensi dell'art 560 C.P.C.

Autorizzazione alla permanenza nell'immobile nell'ambito delle escuzioni immobiliari ai sensi dell'art 560 C.P.C.

Il terzo comma del novellato articolo 560 del Codice di Procedura Civile prevede testualmente che il Giudice dell'esecuzione "...dispone, con...

LA figura del custode giudiziario nelle esecuzioni immobiliari

LA figura del custode giudiziario nelle esecuzioni immobiliari

Il Custode giudiziario è senza dubbio uno degli ausiliari del Giudice di cui si conoscono meno il ruolo e le...

L'Italia condannata dalla Corte di Strasburgo per i respingimenti verso la Libia

L'Italia condannata dalla Corte di Strasburgo per i respingimenti verso la Libia

Segnaliamo l'importante sentenza della Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo che ha condannato l'Italia a versare un risarcimento di...

Il contratto di agenzia

Il contratto di agenzia

Con il contratto di agenzia l'agente assume con continuità l'incarico di promuovere per conto di altri la stipulazione di contratti.L'agente...

Patto per la giustizia città di Bologna

Patto per la giustizia città di Bologna

Protocollo d'intesa per la costituzione del "Patto per la Giustizia della città di Bologna" PromotoriIl Comune di Bologna e: La Corte d'Appello di...

L'Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione

L'Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione

L'Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione è stata costituita nel 1990 e riunisce avvocati, docenti universitari, operatori del diritto e giuristi...

Terremoto: sospensione dei termini

Segnaliamo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 3 agosto scorso della legge n. 122/2012 del 1° agosto, che ha convertito...

© 2011-14 Studio Legale Palombarini & Mantegazza